Risultati della settimana (14.01) e gare del prossimo turno

Tutti i risultati della settimana:

  • 2 DIV Polenghi: WALCOR – POLENGHI CODOGNO                                                2-3
  • 2DIV: GSO SANT’ALBERTO – VOLLEY CODOGNO                                                3-0
  • U14M: VOLLEY CODOGNO – CAPPUCCINI – RIBELLI DENTRO                        3-1
  • U13-CSI: VOLLEY CODOGNO 2002 – JUNIOR S.ANGELO                                     1-3
  • serie D: DELTA INFOR CODOGNO – CEN. ORT. RIN. NET VOLLEY                   0-3
  • U16: VOLLEY CODOGNO – CAPPU VOLLEY                                                           0-3
  • U13: VOLLEY CODOGNO – NEW VOLLEY PROJECT2005                                     3-2
  • U16M: VOLLEY CODOGNO – CAPPUCCINI – CLUB LODI                                     0-3
  • U18: POLENGHI CODOGNO – VOLLEY OFFANENGO 2011                                  0-3
  • U14: VOLLEY CODOGNO – CAPPU VOLLEY                                                           3-1

 

Le gare del prossimo turno:

  • 2DIV – Mer 17/01 ore 21.00 – PAL.COM.F.COSTA VIA GRAMSCI – VIA GRAMSCI – MONTANASO LOMBARDO: PROPERZI VOLLEY LODI – VOLLEY CODOGNO
  • 2 DIV Polenghi – Ven 19/01 ore 21.00 – SCUOLE MEDIE – P.ZZA REPUBBLICA,32 – PIZZIGHETTONE : SAREL – POLENGHI CODOGNO
  • U13 – Sab 20/01 ore 14.30 – COMUNALE, – VIA AUTOSTRADA DEL SOLE – SOMAGLIA: HAPPYVOLLEY SOMAGLIA – VOLLEY CODOGNO
  • U14-CSI – Sab 20/01 ore 15.30 – COM. – CAVACURTA: VOLLEY CODOGNO 2002 – FRASSATI VOLLEY
  • U14M – Sab 20/01 ore 18.00 – PAL.COMUNALE, – PIAZZA SCUOLE – CAVACURTA: VOLLEY CODOGNO – CAPPUCCINI – WIXO LPR LIB SP
  • U16 – Sab 20/01 ore 18.00 – COMUNALE, – VIA AUTOSTRADA DEL SOLE – SOMAGLIA: HAPPYVOLLEY SOMAGLIA – VOLLEY CODOGNO
  • serie D – Sab 20/01 ore 21.00 – PALAGORLE – VIA LIBERTA’, 1 – GORLE – BG: WARMOR VOLLY GORLE – DELTA INFOR CODOGNO
  • U14 – Dom 21/01 ore 10.00 – PALESTRA CAVATIGOZZI NR 2 – via grassi 8 – CREMONA: SANATEC – VOLLEY CODOGNO
  • U16M – Dom 21/01 ore 10.00 – PAL.VILLETTA – VIA DIRITTA – CREMONA: PALLAVOLO CREMONESE  – VOLLEY CODOGNO – CAPPUCCINI
  • U13-CSI – Dom 21/01 ore 10.15 – PAL.COM. – CAVACURTA: VOLLEY CODOGNO 2002 – POL. S. LUIGI CODOGNO
  • U18 – Dom 21/01 ore 16.00 – SCUOLE MEDIE – P.ZZA REPUBBLICA,32 – PIZZIGHETTONE : LIBERTAS PICELEO – POLENGHI CODOGNO

Serie D: avversario quasi proibitivo

Sabato sera a Cavacurta, causa indisposizione Palazzetto, le ragazze della Delta Infor Codogno ospitano la squadra di Cernusco, terza in classifica nel giorone B della derie D Lombarda. Già durante la fase di riscaldamento, coach Flavio Anni e l’aiutante Alessandro Geracitano chiedono alle ragazze di entrare subito in clima partita tenendo alta la concentrazione. Il pubblico, complice la fiera e la sede della partita, non è quello delle grandi occasioni ma il supporto non manca di certo. La formazione iniziale vede Irene in regia, Beatrice, Rebecca e Federica laterali Eleonora ed Elena al centro e Anna libero. Per la prima volta da inizio campionato Flavio dispone di tutte le ragazze della rosa. Le nostre avversarie esperte e fisicate non ci mettono molto a trovare le misure della palestra e da subito cercano di imporre il loro gioco. Complice una serie di errori il punteggio si fa pesante: 0-6. Primo timeout e le ragazze cercano di reagire; con Beatrice in grande spolvero le ragazze provano a ricucire, Luna prende il posto di Federica e Michelle da il cambio ad Anna, le nostre provano, variando il gioco e gli attacchi, a metter in difficoltà la loro difesa. Il divario di esperienza e fisicità si fa comunque sentire e il set si chiude sul 13-25.

Nel secondo set Laura prende il posto di Elena. Il set inizia anche bene per le nostre che si portano sul 4-2, Rebecca, e Bea ben servite da Irene, il buon lavoro difensivo di Fede e Anna riescono a tenere vivo il set fino al 10 pari, poi ancora una serie di errori e la situazione si complica. Il gioco al centro fatica a svilupparsi. Flavio chiede il cambio e entrano Camilla e Francesca (prima partita dopo infortunio subito in gara 1). Le ragazze provano a reagire, un paio di muri di Laura e Eleonora, i punti di Francesca, che non impiega molto a trovare il ritmo, e Rebecca ci consentono di chiudere il secondo set a 18.

Nel terzo set, Camilla, Bea, Francesca, Rebecca, Eleonora, Laura e Anna ritrovano il gioco e la grinta e finalmente riescono a creare qualche difficolta’ alle avversarie, tanto che il coach del Cernusco si vede costretto a chiamare un paio di timeout. Nella seconda parte del set, che si chiude 22-25, il gioco è condotto dalla Delta Infor Codogno che mette in mostra la propria potenzialita’. La strada da fare è lunga il lavoro che attende le nostre in palestra è duro ma, compatte, convinte e grintose le ragazze potranno togliersi delle soddisfazioni e raggiungere quei traguardi che a tratti hanno, e abbiamo, visto essere alla loro portata.

Forza Codogno !!!! 

Bricchi I, Palazzina R. (8), Moroni B (8), Zaini F. (1), Moroni E (6), Ghidini E, Verani A, Vitali C. Raimondi F. (6), Cantoni L (3), Fiorani L (2) Lucchini M.

Serie D: teniamo duro!

Anche contro la squadra di Seriate le ragazze della serie D non riescono a ritrovare la fiducia e quel bel gioco che solo a tratti riescono ad esprimere. Da quando e’ iniziato il campionato il coach Anni non ha ancora potuto disporre della squadra al completo e la mancanza di Francesca Raimondi, sabato in panchina ma non ancora in grado di riprendere a giocare, toglie un importante terminale offensivo. Assenze a parte, la squadra alterna momenti di buon gioco a cali improvvisi di concentrazione, con inevitabili parziali sfavorevoli, che non riescono piu’ a colmare. 

Come sempre le nostre ragazze (Vitali, Palazzina, Zaini, Moroni B, Moroni E, Ghidini) partono bene, tengono punto a punto fino circa all’ 8 pari e poi all’improvviso un turno di battuta delle avversarie da il via al “momento no” con cinque o sei errori consecutivi e il set risulta compromesso. Triplo cambio con Bricchi al posto di Vitali, Cantoni al posto di Moroni B e Lucchini a quello di Verani, la squadra sembra reagire ma ancora una serie di errori  non consentono di concretizzare la rimonta e il set si chiude a 22.  

Nel secondo set Bricchi prende il posto di Vitali e Fiorani quello di Ghidini ma sembra di rivivere la trama già vista in altre partite. Non riescono ad essere incisive al servizio concedendo troppo spesso la possibilità di costruire l’attacco ai centrali avversari. Nel nostro campo invece le difficolta’ in ricezione e in difesa non consentono di imbastire al meglio gli attacchi. Il set si chiude a 16. Nel terzo set la squadra del Codogno ci prova su ogni palla ma nulla può contro le avversarie che chiudono a 14.

Tanto lavoro attende le nostre ragazze e il nostro coach, ma guai arrendersi. Il percoso e’ appena iniziato e piu’ che al risultato della partita bisogna pensare a concretizzare, durante il gioco, quanto preparato in allenamento.

Forza ragazze!!!!

Vitali 1, Palazzina 8, Zaini 4, Moroni B 5, Moroni E 9, Ghidini 1, Verani, Bricchi, Luna 1, Fiorani 1, Lucchini

Step by step…e il cammino continua a gonfie vele!

Assegnazione fresca fresca al Volley Codogno 2002 del “Marchio qualità ARGENTO  2017/2018” al settore giovanile; ambita certificazione con validità biennale, a partire dal 1° settembre 2017.

La Federvolley, ha riconosciuto al Volley Codogno 2002 e in particolar modo al settore giovanile il “Marchio qualità ARGENTO”.

Un riconoscimento davvero prezioso per la nostra società alla quale, negli ultimi anni, è sempre stato attribuito il marchio di qualità standard. Un successo quindi, un passo in avanti, e un marchio di cui andare fieri!

Per ottenere tutto ciò le società sportive sono state chiamate a redigere un questionario che indagava sulle cifre e sulle caratteristiche di ciascuna componente della propria organizzazione.

La nostra attività di minivolley, i campionati giovanili, i successi ottenuti, il numero dei tesserati, i tornei organizzati e quelli a cui si è partecipato, la collaborazione con gli enti locali territoriali, il beach volley, la composizione dello staff  tecnico e la qualifica degli allenatori, l’organizzazione di eventi e l’attività per il sociale e per l’ambiente. Sono stati assegnati così dei punteggi, volti a formare una graduatoria e quindi i relativi riconoscimenti.

Le difficoltà non ci hanno impedito di continuare a credere nel nostro lavoro e, anzi, il cammino intrapreso è sempre più performante e mirato alla crescita formativa e tecnica.

Abbiamo quasi 190 tesserati, da sempre lavoriamo nel settore giovanile, ci dedichiamo con profitto al settore femminile, incentivando anche quello maschile, aumentando di anno in anno le nostre proposte ai giovani e incrementando lo staff tecnico con allenatori molto preparati e tra i più completi ed esperti dell’intero panorama regionale.

Con il Marchio di Qualità ARGENTO, il Volley Codogno 2002 consolida il proprio palmares e si pone come centro di riferimento dell’attività giovanile e garanzia di giusta formazione per tutti i giovani e le giovani della città di Codogno e comuni limitrofi, verso i quali sarà prestata, come sempre, massima cura per contribuire alla loro crescita umana e sportiva attraverso la pratica di questo meraviglioso sport…la  Pallavolo!

Che altro dire, fantasmagorico inizio d’annata e, chi ben comincia……

Grazie di cuore a tutti i nostri fedeli collaboratori, a chi ci stima, crede in noi e ci continua a sostenere!

Volley Codogno 2002

certqualita-2marchio-di-qualita-biennio-2018-2019

Delta Infor: partenza bruciante e poi …. si spegne la luce

Per la terza giornata di campionato di serie D femminile le ragazze della Delta Infor – Codogno si presentano al Palazzetto con una squadra rimaneggiata, alle assenze di Francesca e Laura si aggiunge, all’ultimo momento, quella di Irene.

Ospite le pari età della Clivati Impianti di Zanica. La Delta Infor parte bene rintuzzando un tentativo di fuga della Clivati, via via che la partita prosegue le nostre ragazze (Vitali, Palazzina,Cantoni, Moroni B, Moroni E, Ghidini e Verani prendono coraggio e sviluppano un bel gioco fatto di difesa e attacco. Coach Anni inizia a vedere i frutti del lavoro impostato e interviene immediatamente appena nota un accenno di distrazione. Il set è condotto dalla Delta Infor e le palle ben distribuite da Camilla vengono trasformate in punti dagli attacchi di Rebecca, Beatrice, Elena e Eleonora. Importantissimo il lavoro di Ricezione e copertura condotto da Anna e Luna. Sul 24 20 un bell’attacco al centro di Eleonora chiude il set fra gli applausi del pubblico e della panchina.

La musica cambia nei set successivi, incredibilmente le nostre ragazze iniziano a subire la battuta delle avversarie e tutto ciò che aveva funzionato nel primo sembra ora fuori della portata della Delta Infor. Le difficolta in ricezione non rendono efficaci gli attacchi e la partita si pone su binari che non piacciono per niente al nostro coach. A nulla servono i due TO spesi e i pochi cambi a disposizione della panchina, anche con l’ingresso di Federica e Michelle la situazione non cambia e con ben 20 errori distribuiti in tutto il set l’epilogo non può che essere un 25 a 13 a favore della squadra ospite.

Stessa situazione nel 3 e 4 set chiusi rispettivamente a 10 e 12.

I troppi errori e l’incapacità di reagire ai momenti no della partita sono i punti sui quali la nostra squadra deve lavorare. Ciò che le ragazze hanno mostrato nel primo set deve dar loro fiducia per continuare a lavorare seguendo la linea impostata dall’allenatore. La società ci crede e i tifosi pure. Forza Delta Infor !!!!!

Vitali C. (2), Palazzina R. (11), Moroni B (7), Luna (1), Moroni E (8), Ghidini E (6), Verani A, Zaini F. (1), Lucchini M.

Prima vittoria Delta Infor in serie D

La giovane squadre del Volley Codogno senza Francesca Raimondi e Laura Fiorani incontra in trasferta la Pro Patria Milano. La partita si svolge nella palestra dove gioca anche la loro squadra di serie B in un bel clima con tanti tifosi che al grido di PRO, PRO, PRO … sostengo le giovani e talentuose promesse locali.

Si parte e il Codogno (Camilla, Beatrice, Rebecca, Luna, Eleonora, Elena, Anna) fa subito capire che intende fare sul serio e, con gli attacchi di Rebecca, l’ottima prova di Elena e le battute di Camilla, si porta addirittura 3-10. Tutto facile? nemmeno per sogno, le avversarie alzano le barricate a muro, iniziano a macinare attacchi e punti e costringono coach Flavio a chiedere il tempo sul 10-14. Le nostre non mollano e riprendono a giocare rispondendo colpo su colpo al gioco delle locali. Di nuovo Rebecca e Beatrice chiudono il set sul 20 a 25.

Nel secondo set (Federica al posto di Luna) la musica e’ diversa e sono le le ragazze delle ProPatria che provano a dirigere le danze. Ma ancora una volta i richiami del coach, Eleonora finalmente efficace a muro e in attacco, le strepitose difese di Anna, consentono alle nostre di rimanere attaccate alle avversarie e superale nel finale chiudendo il set ancora sul 20-25.

Forse appagate dal primo punto conquistato in serie D, forse convinte di aver chiuso la gara o forse un minimo di stanchezza fatto sta’ che il terzo set non va come previsto dal coach che si accorge della situazione e chiama immediatamente un time-out per strigliare la squadra. La ProPatria si porta sul 12-7 e poi sul 15-8. E qui inizia la prova di carattere delle nostre che cominciano a lottare su tutte le palle. Irene, entrata al posto di Camilla, si “spalma” piu’ volte sul campo per raccogliere palle date perse da tutti, le difese di Anna e Michelle, che si alternano sul campo, gli attacchi di Beatrice, Rebecca, Federica e Eleonora ricuciono il gap e impattano la partita sul 19. Time-out loro. Si riprende e si va sul 20 pari. Elena in battuta mette in difficoltà le avversarie che non riescono a essere efficaci in attacco. Brave noi a sfruttare tutte le occasioni e portarci sul 20-24. Come ciliegina sulla torta di una bella partita, Elena piazza l’ace e consegna al Volley Codogno la prima vittoria della stagione in serie D.

Brave a tutte, si chiude in bellezza con una serata in pizzeria dove fra le ragazze e’ Anna (che strano…) a tenere banco e a tenere allegra la compagnia

Rebecca 11, Beatrice 7, Federica 2, Eleonora 6, Elena 5, Camilla 6, Irene 2.

Serie D: bella prova di esordio ma epilogo negativo

img_8624

Partita d’esordio in serie D per le ragazze della Delta Infor: fra le mura amiche hanno ceduto alla Pallavolo Missaglia per 0-3 (22-25, 22-25, 11-25).

Le giovani ragazze di coach Flavio Anni hanno affrontato senza timore reverenziale una formazione farcita di elementi di grande esperienza.

Il primo set è partito con un gap di pochi punti che è stato mantenuto sino alla fine grazie ad una grande tenacia in fase difensiva e ad una buona variazione delle direttrici di attacco: purtroppo è mancato il guizzo che avrebbe consentito il sorpasso.

Il secondo set è stato dominato per tre quarti dalla Delta Infor: grazie ad un micidiale turno di servizio di Eleonora Moroni, accompagnato da una grande attenzione nel contrattacco, le nostre ragazze hanno guadagnato e mantenuto un gap di 7 punti. Purtroppo sul 15-8 Francesca Raimondi, uno dei punti di forza dell’attacco nero-arancio, ha subito un infortunio che l’ha costretta all’uscita. Le compagne hanno tenuto sino al 17-10 ma, come se avessero perso fiducia, si sono fatte raggiungere al 20. Per gli ultimi scambi Codogno ha rialzato la testa ma il set si è chiuso 25-22 a favore del Missaglia.

Terzo set senza storia, sotto l’effetto anestetico della immeritata sconfitta del secondo, e partita finita.

Comunque abbiamo visto due set giocati all’altezza della categoria e con un pizzico in più di fortuna avremmo potuto parlare di un altro risultato. Avanti così ragazze, siamo sulla buona strada e solo all’inizio! Tanti auguri di una prontissima guarigione a Francesca.

Volley Codogno: edizione 2017-18

Qualche istantanea della grande serata di presentazione della stagione 2017-18!

Vi aspettiamo tutti in palestra per fare il tifo.

U12 2007

Mini volley

U12 2006

U12 2006

U13F

U13F

U13P

U13P

U13 + U14

U13 + U14

U14 - U16 Maschile

U14 – U16 Maschile

U16

U16

2div Polenghi - U18

Polenghi – 2 divisione – U18

2 div

2 divisione

DELTA INFOR - Serie D

DELTA INFOR – Serie D